Logo unimarconi infopoint audere sede di Rieti e Roma
Centro di orientamento accreditato Università Degli Studi Guglielmo Marconi
1 Dicembre 2022

Scienze della comunicazione | Il lavoro del futuro

Corso di laurea in Scienze della comunicazione e media digitali: il lavoro del futuro.

Diversi sono i modi di comunicare, dalla comunicazione verbale a quella non verbale, passando per la comunicazione tramite immagini o brevi filmati come spesso vediamo sui social media.

Ed è per questo che, negli ultimi anni, moltissime persone si stanno avvicinando allo studio di Scienze della comunicazione e media digitali.

Gli obiettivi del corso di Laurea in Scienze della comunicazione e media digitali sono quelli di preparare laureati con capacità di analisi dei procedimenti argomentativi nelle diverse espressioni della comunicazione.

Tale percorso di studi, dà la possibilità di studiare in maniera capillare e precisa la tecnica di comunicazione e tutti gli strumenti che si hanno a disposizione per comunicare.


Quindi sono 3 i contesti della comunicazione; se in quella verbale si tratta solamente del parlato, ciò che concerne la parola, la comunicazione non verbale e la comunicazione che esplicita ancora meglio il concetto espresso a parole presentano un mondo molto più vasto e complesso.

Scienze della comunicazione e media digital unimarconi

La comunicazione non verbale è per esempio la postura, i gesti, i modi di fare, l’espressione del volto. La comunicazione da tutti definita paraverbale invece, mette in evidenza che non è importante solo ciò che si dice, ma anche come lo si dice.

Una frase detta con un tono piuttosto che un altro, stravolge completamente il significato della frase.


Scienze della comunicazione e media digitali ha come obiettivo l’apprendimento di studi teorici di base e di conoscenze specifiche nei diversi settori della comunicazione dei cosiddetti mass-media con l’obiettivo di poter svolgere compiti professionali in vari settori:

  • Editoria
  • Radio
  • Televisione
  • Cinema
  • Social media
  • Enti pubblici
  • Agenzie di comunicazione.

Una particolare attenzione sarà riservata all’acquisizione delle abilità necessarie alla produzione di testi attraverso anche l’uso delle tecnologie della comunicazione e dell’informazione, dei social media, allo sviluppo delle attività promozionale e di marketing, nonché per l’organizzazione e la comunicazione di eventi.


La facoltà inoltre, ha, all’interno del piano di studi, materie che preparano scientemente come comunicare dalla psicologia alla sociologia.

Anche attraverso lo studio di queste materie si studieranno le varie forme di comunicazione e i propri punti cardine di materia di cui tutti hanno bisogno. In ogni ambito, ormai, sono ricercate figure di esperti comunicatori efficienti e competenti, per trasmettere il giusto messaggio.

Durante il percorso della laurea triennale ci si formerà in maniera molto approfondita nell’ambito delle tecnologie digitali, dei sistemi di informazione e dei diversi settori dell’industria culturale e dei relativi consumi, con riferimento ai media “mainstream” e digitali (editoria, giornali, cinema, radio, televisione, piattaforme web, blog, social), anche con attenzione al campo degli eventi culturali e della comunicazione istituzionale e d’impresa.

Una volta conseguita la laurea triennale, lo studente potrà specializzarsi, attraverso la laurea magistrale, che permetterà di completare la formazione e acquisire conoscenze avanzate applicabili nella sfera del digitale. In relazione al percorso formativo scelto il laureato nel curriculum Comunicazione e media digitali potrà svolgere la propria attività come:

  • Gestore dei flussi di comunicazione verso i diversi pubblici;
  • Pubblicitario (account, copywriter, art director);
  • Esperto della comunicazione d’impresa via internet;
  • Social media account.

Si avrà la possibilità di svolgere la propria attività all’interno di uffici stampa, redazioni giornalistiche, aziende editoriali ed enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali come: giornalista; esperto di trattamento delle informazioni, responsabile delle relazioni pubbliche di enti nazionali e internazionali; responsabile delle relazioni con i media.


Iscrivendosi alla facoltà di Scienze della Comunicazione e digital media si avrà modo di acquisire competenze digitali  fondamentali e strumenti necessari, quali, ad esempio, il funzionamento di siti web ed eCommerce, il SEO che analizza il posizionamento di siti web nei motori di ricerca come Google e gli strumenti di marketing e di analisi dei dati.

Gli studenti che conseguiranno la laurea in Scienze della comunicazione e digital media avranno la possibilità di intraprendere attività professionali nei vari ambiti della comunicazione come radio, televisione, cinema e social media e nelle redazioni giornalistiche.

Ci sono sbocchi lavoratici negli uffici stampa e nell’ambito delle pubbliche relazioni delle imprese e delle agenzie di pubblicità. Il mercato del lavoro in questo settore è in continua evoluzione: potrai introdurti in un ecosistema dinamico e trovarti pronto a fronteggiare la “rivoluzione digitale” già in atto.


Si sente molto parlare di social media e influencer marketing, soprattutto negli ultimi anni. Molti hanno trasformato questo interesse in una professione e il corso di laurea in comunicazione ti aiuta a fare proprio questo, fornendoti le basi di cui hanno bisogno.


A seconda, poi, della specializzazione che si intraprenderà, si potrà svolgere la propria professione in tanti ambiti diversi. Le possibilità sono tante: la laurea è sicuramente uno strumento capace di fornire le competenze necessarie per questa professione del futuro.

Lascia un commento

RICHIEDI LA BROCHURE

compila il form per ricevere la guida completa dell'ateneo.

Call Now Button